sentenza Archivi | Lavoro Lex - Studio Legale
22
archive,tag,tag-sentenza,tag-22,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

(Tribunale ordinario di Bologna, dott.ssa Maria Luisa Pugliese, sentenza n. 483/2017 del 23/05/2017)   Il caso: Il sig. ***, assunto in data 01/06/2016 presso ***, società che gestisce un noto ristorante di Bologna, come impiegato, inquadramento nel livello 2 del CCNL del settore Pubblici Esercizi e mansioni di executive chef di cucina,...

Milano, 17 Ottobre 2017, ore 10.00 Palazzo Pirelli, Piano della Memoria, Via Fabio Filzi 22 Intervengono L’Assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia Tommaso Di Fazio – Presidente CIU - Confederazione Italiana Unione professioni intellettuali, ex Unionqadri Evoluzione del diritto del lavoro dallo Statuto dei Lavoratori Subordinati allo Statuto degli Autonomi Gaetano...

  Il contratto di rete è un contratto tra più imprenditori e/o professionisti che scelgono di accrescere la propria capacità innovativa e competitiva al fine di fronteggiare l’attuale crisi economica. In particolare, nel contesto della politica Europea in favore della piccola e media impresa, in occasione, del riesame dello Small Business Act...

1)Puo’ l’INPS iscrivere a ruolo un preteso credito previdenziale derivante da un accertamento fiscale dell’agenzia dell’entrate (per asserita mancata dichiarazione dei redditi di un consulente finanziario o lavoratore autonomo) in mancanza di un provvedimento non esecutivo e non definitivo? l’INPS non può iscrivere a ruolo un credito previdenziale dipendente da un...